Compostaggio in sacchetti di plastica. Il modo più semplice per falciare l'erba e cadere le foglie!

I nostri giardini generano molti rifiuti verdi , come avanzi di frutta e verdura, germogli e rami dopo il taglio delle piante, erba tagliata o foglie cadute. La normativa vigente non ne consente l'incenerimento , ei comuni raccolgono solitamente solo piccole quantità di rifiuti verdi (per una quantità maggiore si paga un extra). Cosa fare con questo surplus se non abbiamo un composter? La soluzione è il compostaggio in sacchetti di plastica . In questo modo ti libererai dei rifiuti verdi e otterrai gratuitamente il fertilizzante perfetto!

compostaggio in sacchetti di plastica

Puoi compostare le foglie in sacchetti di plastica

Foto depositphotos.com

Io raccomando!

Rafał Okułowicz, editore di PoradnikOgrodniczy.pl, ha preparato un rapporto sul nuovo metodo estremamente veloce di compostaggio in sacchetti di plastica.

In un attimo imparerai come sbarazzarti rapidamente ed ecologicamente dei rifiuti verdi dal tuo giardino, come le foglie autunnali o l'erba falciata. E senza una compostiera. L '"effetto collaterale" sarà il fertilizzante perfetto per le tue piante :-)

Cosa fare con l'erba tagliata in eccesso e le foglie autunnali?

Fino a poco tempo fa era pratica comune su parcelle e giardini bruciare foglie, rami e altri residui vegetali che non potevano essere ricompostati, ad esempio perché la compostiera era troppo piccola o del tutto assente. Molti di questi fuochi nei giardini erano evidenti soprattutto in autunno, quando le foglie cadute venivano bruciate sugli appezzamenti .

Sfortunatamente, quando si bruciano foglie e altri detriti verdi nel giardino, viene rilasciato fumo irritante . E sebbene fossimo abituati a sbarazzarci di foglie o erba falciata in questo modo, le normative vigenti lo vietano categoricamente. È prevista una multa fino a 500 PLN per la combustione di rifiuti verdi nei giardini .

La modalità prevista dalla normativa è quella di conferire i rifiuti verdi ai comuni, nel rispetto dei principi di segregazione e raccolta dei rifiuti . Così, ad esempio, le foglie autunnali raccolte dal giardino vengono raccolte in sacchetti di plastica e poste davanti alla proprietà entro il termine prescritto. Il problema, però, è che i comuni stabiliscono dei limiti a questi rifiuti (es.2 o 4 sacchi di foglie per proprietà), e nel nostro giardino potrebbero essercene molti di più!

compostaggio in sacchetti di plastica

Hai collezionato molti sacchetti di foglie? Il comune non li prenderà tutti!

Foto depositphotos.com

Fortunatamente è possibile sbarazzarsi di questi rifiuti verdi in eccesso in modo molto semplice, veloce, ecologico e legale. Le foglie, l'erba falciata e altri rifiuti verdi raccolti dal giardino possono essere compostati in sacchetti di plastica , anche gli stessi sacchetti per i quali abbiamo raccolto i rifiuti. Faremo un compost senza compostiera. Otterremo del prezioso fertilizzante organico da utilizzare in tutto il giardino, per tutte le piante!

Vale la pena saperlo!

Durante il compostaggio in sacchetti di plastica, le piogge non lavano via i minerali preziosi dal compost, come nel caso dei mucchi tradizionali o del compostaggio in compostiere traforate. Questo è un vantaggio importante per i giardinieri del compostaggio in sacchi. Grazie a questo metodo, otteniamo un compost estremamente ricco di minerali, tanto necessario per le nostre piante.

Come fare il compost in sacchetti di plastica?

Per compostare i rifiuti verdi del giardino vengono utilizzati sacchetti di plastica nera spessi e resistenti . I sacchi vengono riempiti solo parzialmente in modo che possano ancora essere legati. Quindi viene forato in più punti con uno strumento appuntito o anche un bastoncino per ottenere ossigeno all'interno e riporlo in qualche luogo appartato del giardino.

I sacchetti possono essere utilizzati per compostare foglie, erba, residui di frutta e verdura e altri residui verdi di colture di riparto. Per ottenere una buona massa di compost, i vari componenti devono essere miscelati tra loro. Quindi otterremo il compost un po 'più velocemente. Una volta al mese, vale la pena scuotere i sacchi e spostarli capovolti in modo che la massa verde si componga in modo uniforme (ecco perché i sacchi devono essere legati, altrimenti cadrebbe tutto).

compostaggio in sacchetti di plastica

Un sacchetto di foglie preparato per il compostaggio

Foto depositphotos.com

Puoi persino compostare le foglie stesse , che vengono raccolte soprattutto in giardino in autunno. Da loro si formerà un tipo unico di compost, il cosiddetto terreno fogliare. Affinché il processo di compostaggio funzioni senza intoppi, vale la pena imballare le foglie umide in sacchetti e aggiungere una dose di fertilizzante azotato, come fertilizzante a base di urea (circa 50 go 2 cucchiai di urea per sacchetto di foglie) o un Compositore Attivo progettato appositamente per questo scopo. Le foglie cadute dagli alberi sono a basso contenuto di azoto. Nel frattempo, la presenza di azoto accelera notevolmente il processo di compostaggio. Pertanto, l' aggiunta di azoto è consigliabile quando si compostano solo le foglie .

Si consiglia inoltre di pre-schiacciare le foglie, che da un lato ridurrà il loro volume, e dall'altro accelererà il processo di decomposizione . Possiamo schiacciare le foglie usando un tosaerba mulching o il cosiddetto un aspirapolvere da giardino con la funzione di frantumare le foglie raccolte.

Sfortunatamente, nonostante tutti questi sforzi, ci vuole almeno un anno per ottenere un compost completamente maturo dalle sole foglie . E in qualche modo non riesco a immaginare che questi sacchi pieni di foglie autunnali rimarrebbero in giardino per tutta la primavera e l'estate, costituendo una dubbia decorazione della nostra oasi verde. A maggior ragione, se qualcuno non riuscisse a trovare un luogo appartato per una compostiera, dove terrebbero quei sacchi di spazzatura?

Non è possibile avere il compost pronto in primavera , da utilizzare durante i lavori primaverili e la prima concimazione? In modo che i sacchetti con foglie compostate e altri rifiuti verdi non rimangano in giardino troppo a lungo ?

E ora stiamo accelerando. Compost pronto in 3 mesi!

A quanto pare, esiste una soluzione comprovata. Ti permetterà di ottenere un compost pronto e completamente maturo in soli 3 mesi !

Ciò significa che se in autunno raccogliamo foglie cadute, erba falciata e altri rifiuti dai letti e li imballiamo in sacchetti, si fermeranno in giardino solo in inverno. Durante questo periodo, non si fa molto qui. E in primavera, quando inizieremo a lavorare in giardino, avremo pronto il compost . Tutti questi sacchi scompariranno e il loro contenuto andrà alle aiuole e alle piante. Puoi anche rastrellarlo sul prato. I rifiuti vengono smaltiti e abbiamo fertilizzante prezioso. Quasi gratis!

Per ottenere un compost maturo in così poco tempo, è sufficiente aggiungere una piccola quantità di biopreparazione compost Trigger-4 ai rifiuti verdi raccolti in sacchetti . La bustina con il preparato contiene una polvere contenente batteri benefici, enzimi e altri ingredienti che accelerano il processo di compostaggio. La loro azione è così forte che Trigger-4 viene utilizzato per compostare vari rifiuti nelle discariche, biomasse negli impianti di compostaggio municipali o rifiuti organici difficili da ricomporre, come segatura, carta, legno e feci.

Ciò significa che i batteri contenuti nella preparazione Trigger-4 possono facilmente far fronte ai nostri rifiuti del giardino, come le parti rimanenti di frutta e verdura, fiori morti raccolti da aiuole, erba falciata o foglie cadute in autunno .

Preparazione del compostaggio Trigger-4

Preparazione per il compostaggio in sacchetti Trigger-4

Foto © PoradnikOgrodniczy.pl

L'uso di Trigger-4 per il compostaggio in sacchi

Al momento dell'acquisto di Trigger-4, possiamo scegliere un set contenente una dose di 100 ge 2 sacchi di compostaggio con una capacità di 80 litri e istruzioni per l'uso. Queste borse sono nere, adeguatamente spesse e hanno già i fori di ventilazione necessari. Ma, naturalmente, possiamo anche usare normali sacchetti di plastica e forarli noi stessi.

Riempiamo i sacchi con rifiuti del giardino , triturati e mescolati se possibile. È anche possibile confezionare, ad esempio, solo le foglie in sacchetti, senza la loro triturazione iniziale. Una borsa può essere riempita per non più di 7 giorni.

Quando il sacco è pieno, fare una depressione nella massa di compost grezzo raccolta nel sacco (con un bastone o un manico di pala) e versare una dose di biopreparazione Trigger-4 . Lo usiamo nella quantità di 50 g (mezza bustina) per sacco da 80 litri.

Preparazione del compostaggio Trigger-4

Kit compostaggio in sacchi

Foto © PoradnikOgrodniczy.pl

Leghiamo la borsa e la mettiamo da parte in un luogo arioso, preferibilmente ombreggiato del giardino . Puoi mettere i sacchi proprio sotto gli alberi che devono essere fertilizzati, perché presto inizierà a fuoriuscire un liquido scuro dai sacchi, che è un fertilizzante ricco di azoto. Puoi anche posizionare i sacchetti su trogoli o ciotole in cui scorrerà il liquido. Potremo utilizzarlo successivamente per concimare le piante previa diluizione con acqua.

Dopo aver aggiunto i preparati Trigger-4 al materiale organico compostato nel sacco, dopo circa 1 mese, otterremo un compost veloce , che potrà essere utilizzato come pacciame. In 2 mesi compost fresco , che può essere cosparso sotto le piante per fertilizzarle e arricchire il terreno con materia organica. Dopo 3 mesi otterremo un composto completamente maturo , perfetto per concimare tutte le piante da giardino.

Dopotutto, se raccogliamo i rifiuti del giardino in sacchi di compost in autunno, avremo un compost completamente maturo entro la primavera, pronto per essere utilizzato in giardino!

L'effetto rapido e affidabile di Trigger-4 è stato confermato dalla ricerca e da numerose opinioni di giardinieri e giardinieri soddisfatti.

Raccomando il set Trigger e i sacchetti per il compost. Infine, la produzione di compost è puro piacere e velocità.

Tomasz, Sulechów

Ho un piccolo giardino e non c'è spazio per una compostiera. Il compostaggio in sacchi, che possono essere spostati se necessario, è un'ottima soluzione. Riempio i sacchi in autunno e in primavera il compost è pronto :-)

Anna, Chełmno

Consiglio di aggiungere la biopreparazione Trigger-4 al compost. Comprovata efficacia nelle stagioni precedenti. Il compost non puzza più ed è pronto molto rapidamente.

Andrzej, Drawsko Pomorskie

Puoi ordinare i set contenenti il ​​preparato Trigger-4 e 2 sacchetti per compost nel negozio della nostra guida. Scoprirai rapidamente quanto è facile compostare. Per accedere al negozio, premere il grafico sottostante